Questo è il Riva Lamborghini. L’Aquarama più veloce al mondo (700hp)

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Courtesy of Bellini Nautica

Pochi anni come il 1968 hanno segnato uno spartiacque nella storia. Per noi amanti delle barche c’è esemplare, diventato mito, che vide la luce nel fermento di quei giorni: il Riva Aquarama Lamborghini, un esemplare unico, considerato anche l’Aquarama più veloce al mondo.

Riva Aquarama Lamborghini

L’Aquarama, già dal 1962 aveva fatto la sua comparsa e iniziato a raccogliere un successo straordinario. Qui vi abbiamo raccontato tutta la sua storia. Nel maggio di 55 anni fa venne avviata la costruzione di un’imbarcazione che, una volta varata, salì alla ribalta delle cronache dell’epoca. I motivi? Tanti, a iniziare dal cantiere che risponde al nome di Riva. L’imbarcazione in questione era un Aquarama, modello che in quegli anni spopolava, dando lustro alla cantieristica italiana nel mondo. Ma non basta. Il runabout in questione era stato commissionato da un personaggio fuori del comune: Ferruccio Lamborghini. II fondatore dell’omonima casa automobilistica avanzò una richiesta particolare direttamente all’Ing. Carlo Riva: la sua barca doveva avere una motorizzazione Lamborghini.

Courtesy of Bellini Nautica

Detto, fatto. Una coppia di motori V12 da 350 cavalli, gli stessi montati sulla Lamborghini 350GT, prese il posto dei V8 previsti in origine. Sulla carta un’operazione tutt’altro che semplice da gestire ma che, ancora una volta, mise in evidenza le capacità delle maestranze del cantiere sul lago d’Iseo.

Questi sono i 3 motoscafi Riva in legno più belli di sempre. Sei d’accordo?

Courtesy of Bellini Nautica

E così, a fine agosto del 1968, scese in acqua lo scafo numero 278 che, da quel momento in poi, passò alla storia come Riva Aquarama Lamborghini. Dopo varie vicissitudini, questa iconica imbarcazione è tornata al suo antico splendore grazie alla passione profusa da un armatore italiano.


Potrebbe intessarti:

Questa è la nuova Lambo del mare. Si chiama Tecnomar for Lamborghini 63


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

2 commenti su “Questo è il Riva Lamborghini. L’Aquarama più veloce al mondo (700hp)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Ecco il primo fuoribordo a idrogeno per le barche “normali”

Di motori elettrici, finora, ne abbiamo visti tantissimi. Dai piccoli di Torqeedo al potentissimo Evoy da 300 cavalli. Concentriamoci sui fuoribordo. In questo scenario entra “a gamba tesa” Yamaha (forte anche dell’acquisizione recente di Torqeedo) e sotto le luci dei riflettori

Sistema di ormeggio autonomo - Brunswick-Apex

A.I. di bordo! Questo software ormeggia la barca al posto tuo

L’intelligenza artificiale sbarca nel mondo della nautica, con il progetto firmato Brunswick Corporation e Apex.Ai. Il gruppo americano di cui fanno parte – tra le altre – il marchio produttore di elettronica Navico, quello dei motori Mercury Marine e il

Torna su