Salone Nautico di Genova, crescerà nel 2019?

tohatsu
Il fuoribordo Tohatsu? Da oggi lo compri online!
17 Marzo 2019
Grey-Hawk-38-on-lake-aft-end
Ecco i primi test del purosangue da 62 nodi di Sunseeker | VIDEO
19 Marzo 2019

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni al 59° Salone Nautico di Genova, in programma dal 19 al 24 settembre 2019. Dopo il trend positivo degli ultimi 4 anni, l’obiettivo per l’edizione 2019 è  di crescere ancora. Non mancano le richieste di nuovi espositori e l’afflusso di 174.610 visitatori nel 2018(quasi il 20% in più del 2017) è la miglior “pubblicità” allo stato di salute del Boat Show di Genova e della nautica in generale.

Il mercato attuale

Il mercato nautico italiano è in crescita. E’ quanto emerge anche dai dati raccolti dall’Ufficio Studi di Ucina, Confindustria Nautica, che è tra gli organizzatori del Salone.

“La 59ima edizione del Salone Nautico si apre sotto i migliori auspici – commenta Carla Demaria, Presidente di UCINA Confindustria Nautica e CEO di Bluegame Yachts. A seguito di un’indagine condotta su un campione significativo di aziende i dati sono positivi per il comparto con una stima di crescita prevista, tramite il campione per l’anno 2018, che ha suggerito un valore di +9,5% per il fatturato globale dell’industria italiana della nautica.

“Nei mesi scorsi  – ha continuato Demaria – abbiamo raccolto le dichiarazioni degli espositori della passata edizione con una redemption del 100% in termini di conferma di partecipazione cui si aggiungono richieste di nuove partecipazioni, con una maggioranza di provenienti dall’estero. In via generale, le aspettative sono di un Salone Nautico in crescita rispetto ai numeri della passata edizione, dove 951 espositori (in crescita del 7,6%) hanno incontrato 174.610 visitatori (+17,8 rispetto al 2017).

Come sarà il Salone di Genova?

Il  Salone Nautico sarà nuovamente diviso in quattro aree distinte.

  1. Yacht e superyacht
  2. Barche a vela
  3. Motori fuoribordo e  Rib
  4. Accessori e componentistica

Il salone mantiene circa 115mila mq di spazio espositivo in acqua e 110mila mq a terra. A seguito delle nuove richieste verranno studiate soluzioni come l’estensione dei pontili e l’allargamento di aree già utilizzate durante la passata edizione, fino all’ottimizzazione di aree all’aperto.

Cosa ne pensi?