Ecco perché Sea Ray SLX-R 400e è tra le barche più innovative del 2020

Parker Monaco Flybridge
Parker Monaco Flybridge: saliamo a bordo del cruiser di 11 metri con i fuoribordo
27 Ottobre 2020
toy 51 fly
Belle da far girare la testa. Tutto il fascino dei Toy 51 e 51 Fly
27 Ottobre 2020
Sea Ray SLX-R 400e

Sea Ray SLX-R 400 E

 Sea Ray SLX-R 400e

Sea Ray SLX-R 400e

Sea Ray SLX-R 400e è sicuramente tra le barche più innovative del 2020. L’annuncio ufficiale è arrivato a gennaio di quest’anno, durante il CES di Las Vegas. La scelta di puntare su uno dei saloni dell’elettronica più importanti al mondo non è stata casuale. Sea Ray ha colto quest’occasione per presentare una novità destinata a lasciare il segno in termini d’innovazione.

Dopo il Viking 58 Convertible, in attesa che inizi il Salone di Fort Lauderdale (GUARDA QUI LE 7 BARCHE MIGLIORI), vediamo un’altra barca “born in the USA” che ha fatto molto parlare di sé nel 2020.

Sea Ray SLX-R 400e

La “e” nel nome del modello SLX-R 400e indica come l’elettronica e l’elettricità siano centrali in questa barca. È infatti la prima ad essere dotata di sistema Fathom e-Power. Sviluppato da Brunswick questa tecnologia comprende un gruppo di batterie agli ioni di litio ad alta capacità. Queste si uniscono con un sistema intuitivo di gestione dell’energia in grado di alimentare tutti i sistemi accessori dell’imbarcazione. Inoltre fornisce a chi è a bordo un modo comodo e intelligente per gestire al meglio gli accessori dell’imbarcazione.

Un modello pioneristico nel campo delle barche a motore che punta ad un nuovo standard in termini di comfort con un occhio alle emissioni. Il Fathom e-power system sostituisce il tradizionale generatore a bordo dell’SLX-R 400e. In sostanza il cantiere americano ha affidato l’approvvigionamento energetico per il funzionamento dei sistemi di bordo (aria condizionata, luci, acqua calda, ecc…) a un banco batterie agli ioni di litio con capacità di 22 kWh, la cui autonomia senza ricarica è di 8 ore.

I vantaggi sono tanti: dalla riduzione delle emissioni a quello che è probabilmente il vero obiettivo parlando di una barca che arriva ad avere fino a 1350 cavalli: l’incremento del comfort di bordo. Come? Questo sistema permette di arrivare all’assenza di rumori e vibrazioni. In termini di funzionamento, le batterie degradano all’80 per cento rispetto alla capacità iniziale solo dopo 3.500 cicli di ricarica.

La propulsione di questa imbarcazione che, misura 12 metri, è affidata nella versione standard a tre Mercury Verado da 350 cavalli ciascuno abbinati a un sistema di controllo con joystick. Da qui si può arrivare ad ospitare a poppa fino a 3 Mercury 450R.

Sea Ray SLX-R 400e: elettronica

Per una barca hi-tech non poteva mancare un plotter di ultima generazione. La scelta ha portato al 16 pollici Dual Digital Dash NSO evo3 Simrad e combinato con il sistema audio Fusion Apollo RA770 con display touchscreen per il massimo del suono tecnologicamente avanzato. L’imbarcazione viene anche fornita di serie con il sistema di monitoraggio remoto Sea Ray Connect, alimentato da NAUTIC-ON. Questo nuovo modello è dotato poi di nuova interfaccia utente Mastervolt per il loro sistema di gestione della batteria costruito da Navico.

Sea Ray SLX-R 400e: Un piano di coperta da vera “party boat”

Il layout del Sea Ray SLX-R 400e offre posti a sedere per 22 passeggeri. Nonostante questo rimane spazio a bordo in’abbondanza per lo stivaggio e per prendere il sole. A questo si aggiunge anche molto spazio sottocoperta. La cabina dispone di quattro posti letto crea uno spazio confortevole per sfuggire alle intemperie, rilassarsi o passare la notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *