La barca a motore cabinata di 14 metri per vivere a bordo: Sessa C47

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

sessa marine c47
Sessa Marine C47

La nuova barca da vivere tutto l’anno secondo Sessa Marine si chiama Sessa Marine C47. È un’imbarcazione di 14 metri che punta forte sullo spazio a bordo. Siamo saliti a bordo in occasione del salone nautico di Venezia per vedere com’è fatta quest’imbarcazione a motore di 14 metri, costruita da Sessa. Guarda qui il video


Guarda qui il video a bordo del Sessa C47


Sessa Marine C47

 Su questo coupé, il più piccolo di Sessa, si parte da una grande piattaforma di poppa da cui accedere al pozzetto. Qui si comunica con il salone attraverso una finestratura che si apre a fisarmonica sulla destra e scomparendo nel mobile cucina, a sinistra. La plancia di comando è la continuazione naturale del salone, dove è presente un divano con tavolo. A completare il piano di coperta c’è il prendisole di prua a cui si accede con due camminamenti laterali.

La falchetta alta e la barra che unisce le linee sul fianco, già presentate sulla capostipite F68 Gullwing, sono diventati marchio di fabbrica del cantiere.

Sessa Marine C47 – Interni e motorizzazione

Scendendo sottocoperta sono presenti tre cabine, di cui una armatoriale, una vip e una ospiti. In totale in quest’area della barca sono presenti due bagni. La motorizzazione standard prevede due motori Volvo con IPS 500.

Scheda tecnica della barca: Sessa C47

Scheda tecnica / Specifications Sessa Marine C47
Dimensioni / Dimensions
Lunghezza scafo/ Lenght hull 14.27 m
Lungh. al galleggiamento / Lenght waterline 12.54 m
Baglio max / Beam max 4.39 m
Pescaggio std/ Std draft 1.1 m
Motori /Engines 2 X IPS 500
Berths 6
Cabin 3
Fuel 2 x 636 l
Water 560 l
Category B

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

1 commento su “La barca a motore cabinata di 14 metri per vivere a bordo: Sessa C47”

  1. Mi chiedevo se è la stessa fabbrica di barche che si trovava sul garigliano di Sessa Aurunca. Li ha avorava mio padre per tanti anni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Ecco il primo fuoribordo a idrogeno per le barche “normali”

Di motori elettrici, finora, ne abbiamo visti tantissimi. Dai piccoli di Torqeedo al potentissimo Evoy da 300 cavalli. Concentriamoci sui fuoribordo. In questo scenario entra “a gamba tesa” Yamaha (forte anche dell’acquisizione recente di Torqeedo) e sotto le luci dei riflettori

Sistema di ormeggio autonomo - Brunswick-Apex

A.I. di bordo! Questo software ormeggia la barca al posto tuo

L’intelligenza artificiale sbarca nel mondo della nautica, con il progetto firmato Brunswick Corporation e Apex.Ai. Il gruppo americano di cui fanno parte – tra le altre – il marchio produttore di elettronica Navico, quello dei motori Mercury Marine e il

Torna su