Sirena 78 (25 m), il cruiser elegante per gli amanti della crociera

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Sirena 78
Sirena 78

Per chi la ama, si sa, poche cose sono meglio della crociera. Le lunghe giornate passate in mare, la pace di una rada, lo scafo che rompe l’acqua spostandosi verso la propria destinazione. Contesti piacevoli in ogni caso, ma a cui i “big brand” guardano sempre più, cercando di massimizzare verso il suo limite ogni aspetto dell’esperienza. Su questo fronte, ad offrire un cruiser di nuova generazione impegnato proprio ad offrire l’esperienza crocieristica definitiva, interviene Sirena Yachts, che introduce un nuovo 25 metri nel suo segmento. È il Sirena 78, l’ultimo progetto firmato da Frers Naval Architecture & Engineering e Cor D. Rover Design Studio per Sirena, uno yacht per la crociera elegante, per vivere il mare appieno.

Sirena 78

Linee pulite, eleganti, flybridge disponibile in diverse varianti, per soddisfare ogni necessità, 4 cabine doppie, ampie lounge interne ed esterne e performance non da poco vista la mole: 23.7 nodi di velocità massima. Il tutto, progettato per sposare al meglio il comfort di bordo con il mare circostante, offrendo oltre 1500 miglia nautiche di autonomia. Questo è il nuovo Sirena 78, ma vediamolo meglio.

Sirena 78
Sirena 78

Sirena 78 – Esterni

Le linee sono pulite, decise, con lo scafo ricco di dettagli minimali a disegnarne un profilo elegante. I due ponti elevati si integrano al meglio, con il superiore, il fly, disponibile in diverse opzioni, a partire da una fully open (Open Flybridge), piuttosto che da una in cui è circondato da vetrate (Semi Enclosed), con una terrazza poppiera invece spalancata sull’acqua.

Sirena 78
Sirena 78 – Semi Enclosed Flybridge)

Guardando agli spazi esterni, però, conviene partire subito dallo specchio di poppa, dove ad accogliere è una ampia spiaggetta raso acqua, collegata al pozzetto da due scalinate, rispettivamente a babordo e tribordo. Il pozzetto arredato accoglie subito risalite queste, un’area protetta dal fly superiore e fruibile anche in navigazione. Ma la vera chicca degli spazi aperti, guardando al main deck, non è tanto questa, bensì la lounge prodiera. È qui che infatti trova spazio l’area aperta principale, completa di un grande prendisole centrale affacciato in avanti a cui si contrappongono due divani ad L serviti da tavolino.

Sirena 78 – Lounge prodiera

A completare gli spazi aperti, però, contribuisce il fly, in ognuno dei suoi possibili layout. Se in versione Open Flybridge offre invece una terrazza sopraelevata completa, protetta da hard top, nella versione Semi Enclosed non manca comunque di concedere spazi all’aria aperta, con una terrazza poppiera notevole, una balconata che, in base alle esigenze armatoriali, può essere sia arredata che non.

Semi Enclosed Fly

Sirena 78 – Interni

Da cruiser che è, il Sirena 78 non può non offrire interni all’altezza, spaziosi vista la mole, e soprattutto luminosi, forte come è di vetrate sui quasi 360° del suo perimetro. A partire dal main deck, infatti, appena superato il pozzetto, si è introdotti in un ambiente elegante e curato, completo di una prima area living arredata e seguito da un’ampia zona conviviale con tavolo per pasti e cucina completa. Appena oltre trova posto la plancia di comando.

Sirena 78 – Salone main deck

Sul flybridge, invece, prende posto la seconda timoneria, così come una seconda area lounge interna, completa di un piano bar servito da sgabelli. Il tutto, circondato da ampie vetrate nel caso della versione Semi Enclosed, per poi affacciarsi sull’aperto a poppa, con la terrazza cui accennato in precedenza.

Sirena 78 – Interni su flybridge nella versione Semi Enclosed

Spostando l’attenzione alla zona notte non cambia la musica, con gli interni sempre ben curati e arredati con gusto. A centro barca trova posto la cabina principale, un’ampia matrimoniale a tutto baglio completa di ampio bagno en-suite, spogliatoio/cabina armadio, area lavoro e divano, in una versione, ma disponibile in alternativa con due toilette en-suite, a discapito del divano, che lascia spazio ad una più ampia armadiatura per compensare l’assenza dello spogliatoio/cabina armadio.

Sirena 78
Cabina matrimoniale poppiera

Procedendo verso prua, invece, trovano posto due distinte cabine doppie a letti singoli, ambedue complete di bagno privato. Ma la seconda grande cabina attende, in realtà, ancora oltre, a prua, forte a sua volta di un ampio matrimoniale, arredi completi e toilette en-suite.

Cabina matrimoniale prodiera

Accessibile da poppa, totalmente indipendente, è poi presente l’area equipaggio, qui disponibile in diverse configurazioni, sia per quanto riguarda i quantitativi di posti letto e la loro disposizione (2/3), sia per quanto riguarda la distribuzione dei servizi e degli arredi.

Sirena 78 – Layout Interni

Sirena 78 – Motorizzazione e performance

Venendo al fronte più tecnico, il nuovo Sirena 78 sarà spinto, nella sua versione con motorizzazione standard, da una coppia di motori MAN V12 da 1400 cavalli l’uno. Opzionalmente, però, il cantiere rende disponibili anche due ulteriori opzioni, volte ad aumentare la potenza propulsiva. In quest’eventualità si renderebbe quindi disponibile la scelta tra, rispettivamente, una coppia di MAN V12 da 1550 cavalli l’uno, piuttosto che tra una seconda coppia di V12, sempre MAN, ma da 1800 cavalli l’uno.

In termini di autonomia, forte di un serbatoio carburante da 9.000 litri, il Sirena 78 offre circa 1550 miglia nautiche ad una velocità di crociera economica di 10 nodi. La velocità di crociera effettiva, invece, si aggira sui 16 nodi, mentre la velocità massima è di 23.7 nodi.

Sirena 78
Sirena 78

Sirena 78 – Scheda Tecnica

Lunghezza Fuori Tutto (LOA) 25 m
Lunghezza scafo (LOH) 22,10 m
Lunghezza al galleggiamento (LWL) 21,5 m
Baglio Massimo (B.max) 6,5 m
Immersione Massima 1,77 
Dislocamento leggero 75,3 t
Dislocamento a pieno carico 87 t
Motorizzazione Standard 2 x MAN V12 da 1400 cv
Motorizzazioni Opzionali 2 x MAN V12 da 1550 cv

2 X MAN V12 da 1800 cv

Velocità Massima  23,7 kn
Velocità di Crociera 16 kn
Velocità di Crociera Economica  10 kn
Autonomia (MN) Circa 1550 miglia nautiche a 10 kn
Capacità Serbatoi Carburante 9000 lt.
Capacità Serbatoio Acqua Dolce 1800 lt.
Capacità Serbatoio Acque Grigie 800 lt.
Capacità Serbatoio Acque Nere 800 lt.
Bagni 4 + 1equipaggio
Posti letto 8 + 3 equipaggio
Cabine 4 + 1 equipaggio
Design  Esterni: Frers Naval Architecture & Engineering

Interni: Cor D. Rover Design Studio

Omologazione CE A
Contatti www.sirenayachts.com

Potrebbe interessarti anche:

Rio Le Mans 45 (13.7 m) è il nuovo cruiser italiano da oltre 40 nodi

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Jostyck Mercury - Compatibile con la gamma Verado

Il joystick ora è anche per barche con un solo fuoribordo

Mercury Marine ha presentato un nuovo sistema di manovra con joystick per controllare i motori fuoribordo della serie Verado. Il sistema è stato progettato appositamente per le imbarcazioni monomotore che montano un fuoribordo Mercury della serie Verado e permette di

Torna su