Tutti pazzi per lo stabilizzatore giroscopico! (anche su barche piccole)

Riva Dolceriva
Quanto spendono per la barca e quanto la usano gli italiani
6 Aprile 2020
Beneteau Swift Trawler 34
Barche usate: due trawler & lobster di successo a confronto
7 Aprile 2020
Stabilizzatore giroscopico quick
Stabilizzatore giroscopico quick

I risultati di uno stabilizzatore Giroscopico Quick a bordo

Il successo degli stabilizzatori li ha resi ormai un optional ambitissimo, per alcuni irrinunciabile, a bordo. Tra i più apprezzati ci sono gli stabilizzatori giroscopici Quick Gyro di Quick, azienda italiana che produce accessori nautici che vengono esportati in tutto il mondo.

Articoli correlati

Stabilizzatore giroscopico Quick Gyro: i vantaggi

Gli stabilizzatori per barche di Quick stanno portando verso barche sempre più piccole questo accessorio. Anche una barca di appena 28 piedi, poco più di 8 metri, può montare a bordo uno stabilizzatore giroscopico Quick, in particolare MC² Quick Gyro X2.

Questo lavoro non è passato inosservato a livello di cantieri e sono molti i costruttori che hanno stretto partnership come Monte Carlo Yachts, Cantiere del Pardo (per la linea a motore Pardo Yachts) solo per citarne alcuni.

Ecco il video su come funziona e le testimonianze dei cantieri

Come funzionano gli stabilizzatori giroscopici

Montando un opportuno giroscopio a bordo si sfrutta il fatto basilare che questi abbia una certa capacità di reagire al fastidioso rollio generato dal moto ondoso trasferendo parte dell’energia su un piano meno fastidioso (ad es sul piano del beccheggio).

Lo stabilizzatore giroscopico MC² Quick Gyro sviluppato da Quick è dotato di sistema di rotazione del volano su asse orizzontale. In questo modo è limitata sia la generazione di calore che gli stress meccanici. Sono raffreddati ad aria e non ad acqua. Non necessitano quindi di nuove prese a mare e pompe per l’acqua.

Per informazioni, dettagli: www.quickitaly.com

NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *