Rivestimento in sughero. Scopri perché è meglio del teak

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Marine Cork
Marine Cork

Un’alternativa naturale al teak per il rivestimento della barca esiste, è il sughero. Alla Milano Yachting Week trovi lo stand di MarineCork dove ti spiegano tutti i benefici di questo materiale davvero versatile, perfetto anche per le barche. Se hai in programma un refit o semplicemente hai danneggiato il tuo rivestimento, facci un pensierino.

VISITA LO STAND DI MARINECORK ALLA MILANO YACHTING WEEK

Dai tappi di champagne al rivestimento per la coperta

Il sughero è un materiale leggerissimo, è a tutti gli effetti un legno ma viene lavorato per raggiungere caratteristiche di resistenza e leggerezza molto elevate. La classica composizione granulare che siamo abituati ad immaginare quando pensiamo al sughero, ad esempio quello dei tappi di champagne, non c’entra niente con Marine Cork. La lavorazione rende la lastra altamente uniforme, e la natura granulare è visibile solo da molto vicino. La classica porosità del sughero, però, rimane, e anzi torna molto utile in termini di grip, che aumenta ancora di più se Marine Cork si bagna.

Non ti devi più preoccupare delle macchie in coperta

Una delle caratteristiche più apprezzate di MarineCork è la resistenza alle macchie, un vero e proprio incubo per chi ha il teak a bordo. Basta un poco d’acqua per rimuovere le macchie di sostanze liquide, al massimo con del detergente per le macchie più oleose. Ma la vera chicca è che puoi carteggiarlo senza problemi se le macchie sono di materiali come le vernici, gli strati sottostanti sono infatti identici a quelli superiore. E se dovesse capitarti un danno importante, non sei costretto a rimuovere tutta la copertura: ritagli il pezzo danneggiato e lo sostituisci, non si noterà neanche.

Dove lo trovi? Alla Milano Yachting Week!

Cliccando qui puoi scoprire tutti i segreti del sughero di MarineCork, contattali e scopri qual è la soluzione più adatta alla tua barca. Manda subito una mail!

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Lagoon Seventy 8 - Dall'alto

Questi 5 catamarani (19-24 m) sono megaville sul mare

I catamarani a motore grandi, con lunghezze importanti che superano i 18 metri, offrono talmente tanto spazio, tra interni ed esterni, che possiamo considerarli veramente una sorta di “villa sul mare“. Sono scelti per le loro caratteristiche di comfort e

Torna su