Sunseeker 74 Sport, prestazioni e design dei fuoriclasse

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Al prossimo Festival di Cannes, in programma a settembre 2018, l’azienda britannica Sunseeker International presenterà il nuovo 74 Sport, uno yacht dalle linee filanti e sportive in grado di raggiungere i 38 nodi di velocità. Pur mantenendo l’aspetto “dinamico” da barca veloce, il 74 Sport non rinuncia ad alcuni dettagli nel design che lo rendono particolarmente interessante.

Il modello di base è il Predator 74, lanciato lo scorso gennaio al Salone di Düsseldorf, a cui però è stato aggiunto un flybridge, che risulta quasi invisibile nel profilo della barca. Le grandi finestrature, a tutto vetro e sovradimensionate non solo rendono gli interni luminosissimi in modo naturale, ma regalano una vista del mare anche dal salone in ogni direzione. “Gode di un layout davvero versatile e lo spazioso flybridge la rende una vera leader di classe – afferma l’azienda in una nota – offrendo da una parte una timoneria aggiuntiva, ma anche un perfetto spazio di intrattenimento con molto spazio a bordo, opzioni per pranzare e prendere il sole e un comodo frigorifero a cassetti come standard, insieme agli aggiornamenti opzionali per bimini e wet bar“.

Lo yacht è disponibile in due versioni a seconda dei desideri dell’armatore, trasformandosi da yacht open per le regioni più caldi ad un unità chiusa, per le zone climaticamente meno calde. Sunseeker 74 Sport dispone di una cucina e tre cabine con bagno privato, comprendente uno stateroom matrice poppiero, dritta gemello e avanti VIP. I benefici della cabina armatoriale da una cabina armadio opzionale.

La configurazione sottocoperta offre flessibilità per i proprietari con un’opzione per avere un walk-in guardaroba per il vip di andata, una disposizione estesa della cambusa completa con il salotto e posti a sedere per bar per la colazione, o una cabina per ospiti con due letti supplementari che permetterebbe allo yacht di ospitare fino a otto ospiti in un accordo di quattro cabine.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

barche usate natante cabinato

BARCHE USATE Vendono 4 natanti cabinati (fino a 8.9 m)

Barche per brevi crociere, l’ideale per chi passa da un piccolo open a qualcosa che gli permetta di dormire anche a bordo. Sono i natanti cabinati, scafi che nascono per unire il comfort della giornata sull’acqua ai piaceri del finesettimana

Questo è lo yacht dello sceicco che puoi avere anche tu

Lo sceicco Hamdan bin Mohammed bin Rashid Al Maktoum ha recentemente acquistato un Saxdor 400 GTO (12.4 metri), una barca del cantiere finlandese che si distingue per i suoi prezzi competitivi. Questo modello, più accessibile rispetto alla media di mercato,