Sunseeker diventa americana. Accordo col gruppo Lionheart

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Sunseeker Manhattan 55
Sunseeker Manhattan 55

Il cantiere britannico Sunseeker, celebre per gli yacht di James Bond, ma non solo, si prepara a cambiare proprietario. Sembra che il conglomerato cinese Wanda sia vicino ad un accordo con Lionheart, azienda con sede a Miami. Non sono molti i dettagli resi disponibili, ma pare che la transazione, soggetta all’approvazione delle autorità britanniche, potrebbe concludersi già il mese prossimo.

Chi vende e chi compra Sunseeker: Wanda Group e Lionheart

Il conglomerato cinese Dalian Wanda è un colosso da svariati miliardi di dollari. Il suo ingresso in Sunseeker risale al 2013, quando acquisì il 92% dell’azienda per circa 493 milioni di dollari dell’epoca. Dietro c’era anche un importante volume di crescita del mercato cinese nei prodotti di lusso. Ora il gruppo, il più grande operatore di centri commerciali del paese, sembra essere alla ricerca di liquidità e sta vendendo molte delle sue attività principali.

In questo scenario si inserisce la notizia rilasciata da Bloomberg e South China Morning Post che afferma di come sia stato raggiunto e firmato un accordo di vendita tra le due parti.

Dalian Wanda sembra quindi pronto a cedere le sue quote a Lionheart Capital, società d’investimento che agisce in campi molto diversificati, dalla ristorazione alla tecnologia. Ha sede a Miami e si focalizza sulla creazione di valore per gli azionisti partendo da società in forte crescita. Non è la prima volta di Lionheart Capital nella nautica. Già nel 2021 è avvenuta l’acquisizione di un marchio leggendario nelle barche a motore: l’americana Cigarette Racing Team, fondata da Don Aronow e sinonimo di offshore.

Che cantiere è Sunseeker

Se l’Aston Martin è l’auto icona del “British Style”, nelle barche il simbolo inglese è sicuramente Sunseeker. Fondato nel 1969 dai fratelli Robert e John Braithwaite, è oggi guidata dal CEO italiano, Andrea Frabetti. Il cantiere, che sta attuando un piano di sviluppo da svariati milioni di sterline, è oggi pronto a passare di mano e diventare americano.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Una cala dell'Isola di Ponza

Nelle acque di Ponza e Palmarola si entrerà con il ticket

Grande novità per i diportisti che sono soliti visitare con la propria imbarcazione le isole Pontine di Ponza e Palmarola. A partire da questa estate (in via sperimentale) entrerà infatti in vigore il cosiddetto “ticket di stazionamento“. Ecco tutti i

6 Classic Boat per ogni gusto e uso da 6 a 16 metri

6 Classic Boat per ogni gusto e uso da 6 a 16 metri Quello delle barche classiche è un mondo affascinante. Un mondo di stile, performance e filosofie d’altri tempi, spesso, però, sottovalutato nel momento dell’acquisto. Talvolta, giustamente, altre volte,