Sunseeker Predator 60 EVO, un open sportivo mozzafiato

Cranchi A42 Luxury Tender
Cranchi A42 Luxury Tender: il nuovo walk-around secondo Cranchi
1 Agosto 2020
Seanfinity T‐5
Seanfinity T‐5, la barca comoda che arriva a 57 nodi
3 Agosto 2020
Sunseeker Predator 60 EVO

Sunseeker Predator 60 EVO

Sunseeker Predator 60 EVO

Sunseeker Predator 60 EVO

EVO. Da EVOlution. Per il nuovo Predator 60 EVO, Sunseeker, il cantiere inglese che ha Andrea Frabetti come Chief Executive Officer, punta in alto. EVO, anche per indicare, attraverso questo nuovo modello di barca a motore della linea sportiva, una nuova fase nella storia del cantiere impegnato in un importante piano di sviluppo industriale. Ma non solo.

Sunseeker Predator 60 EVO

Il Predator 60 EVO è, infatti, il frutto una nuova impostazione stilistica di esterni e interni, che conservano tuttavia i segni che da sempre distinguono i Sunseeker. E già al primo sguardo il Predator 60 EVO mostra come il Design & Technology Center di Sunseeker sia riuscito, nel rispetto del family feeling, a dare concreta espressione al concetto EVO. Così il profilo laterale è segnato dalla tuga, slanciata dal suo design e dalle trasparenze che, assieme all’hard top apribile, realizzano un ambiente interno riparato, ma anche a diretto contatto con il mare. E lo stesso fanno le finestrature nei fianchi dello scafo che rendono ancora più leggero il profilo, sottolineando il carattere sportivo del Predator 60 EVO.

Sunseeker Predator 60 EVO

Sunseeker Predator 60 EVO: com’è costruito

Anche a livello costruttivo, il nuovo Sunseeker esprime ricerca e modernità attraverso, per esempio, l’hard top e il portellone del garage (qui è possibile una piccola cabina-marinaio), in fibra di carbonio. Due particolarità di una costruzione raffinata, che ha contenuto in 27,9 tonnellate il dislocamento del Predator 60 EVO, lungo 18,24 metri, largo 4,70 metri e che offre tanto spazio vivibile. A prua del parabrezza, un prendisole può infatti accogliere tre persone mentre, sempre a prua, la zona di manovra è comoda e sicura grazie all’alta battagliola che contorna l’intero piano di calpestio, dal pozzetto all’estrema prua. Un segno dell’attenzione per la sicurezza a bordo, abbinata, ovviamente, al massimo comfort, partire dal pozzetto con un prendisole a tutta larghezza, collegato alla dinette con divano a C fronteggiata dal bar con grill.

Sunseeker Predator 60 EVO

Uno spazio sul mare che si può ampliare. Aperte la porta che immette nel living coperto con la sua dinette e la timoneria e l’ampia sezione trasparente dell’hard top, abbassato poi il cristallo divisorio con il pozzetto, ecco un grande, unico ambiente open air. Una possibilità di modulare gli spazi che permette di vivere davvero in maniera totale il Predator 60 EVO in tutte le stagioni.

Sunseeker Predator 60 EVO: elettronica e motori

Allo stesso modo è totale il controllo dell’imbarcazione, grazie alla consolle con l’ultimo touchscreen Simrad e al volante hi-tech multifunzione. Inoltre, con due Volvo Penta D13-1000 e trasmissioni con linea d’asse (è disponibile anche la versione da 900 hp o quella con due Volvo IPS D11- 725) si può contare sul pacchetto “Hydro-Pack” che comprende speciali timoni anti-cavitazione, il sistema di sterzo fly-by-wire dedicato alle alte prestazioni e quello di controllo automatico dei flap. Accreditato della velocità massima (con linea d’asse) di 34 nodi, il Predator 60 EVO alle prestazioni abbina interni, customizzabili, dallo stile contemporaneo che punta su tessuti e finiture raffinate e sulla luce naturale.

A cominciare dalla cabina armatoriale a tutto baglio, posta a poppa del disimpegno centrale che comprende una seconda dinette interna e la cucina. Una cabina Vip a prua e una doppia a dritta del disimpegno completano una serie di ambienti illuminati dalle finestrature a murata. Prosegue, così, quel contatto diretto con il mare che, assieme alle prestazioni, costituiscono il filo conduttore del Predator 60 EVO, primo esemplare di una nuova specie Sunseeker che abbina le qualità di un Open e di uno Sport Yacht.

Scheda tecnica della barca: Sunseeker Predator 60 EVO

  • LOA: 18.24 m
  • B.Max: 4.70 m
  • Draft: 1.30 m
  • Berth: 6+1
  • Engine: Inboard 2 x900/1.000 hp Volvo Penta D13 – 2×725 hp Volvo IPS D11
  • Max Speed: 34 knots with inboard
  • Range at cruising speed: >250 nm at 23 knots* with inboard
  • Price: a partire da/from 1.135.000 € + IVA
  • Contact: tel. +39 0185 305317 – www.sunseeker-italy.com

Articolo completo su Barche a Motore N.13

 

 

AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti di Barche a Motore, insieme con Giornale della VELA Top Yacht Design si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 29,90 euro!

Sostienici anche su Giornale della VELA Top Yacht Design!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *