Arriva il primo supercharger marino nel Golfo di Napoli

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Aqua 75 marine rapid charger at busy tourist port Marina di Stabia (Credit Aqua superPower Ltd)
Aqua 75 – Charger rapido Aqua superPower installato al Marina di Stabia

È stato installato alla Marina di Stabia Aqua 75, il primo punto per la ricarica rapida delle imbarcazioni elettriche del Golfo di Napoli. La partnership tra il marina campano e Aqua superPower, azienda leader nella progettazione di “colonnine” per le barche, permetterà a tutti i possessori di barche a propulsione elettrica di caricare le batterie a 75 kW di potenza, accorciando molto le tempistiche per la ricarica completa.

Dove si trova il nuovo punto di ricarica rapida per le barche elettriche

La Marina di Stabia è un porto abbastanza giovane, nato nel 2007 in una posizione unica, a cavallo tra Castellammare di Stabia e la visitatissima Pompei. Chi decide di ormeggiare qui può contare su una capacità di 789 posti barca per imbarcazioni e super yacht lunghi fino a 90 metri. Non mancano strutture e servizi all’avanguardia, che hanno permesso alla Marina di ottenere anche diversi riconoscimenti nel corso degli anni, tra cui un’area cantieristica attrezzata con un travel lift da 220 tonnellate.

Giulia Mora - Business Development Manager DACH & Italy Aqua superPower con Salvatore La Mura, Marina Manager della Marina di Stabia (Credit Aqua superPower Ltd)
Giulia Mora – Business Development Manager DACH & Italy Aqua superPower con Salvatore La Mura, Marina Manager della Marina di Stabia

Da oggi il Marina di Stabia diventa anche il principale marina eco-friendly del Golfo di Napoli, un punto di riferimento per la nautica green. La sua posizione strategica permette a tutti i diportisti che transitano nella zona che va da Ischia a Capri passando per Sorrento di usufruire del servizio. Inoltre questo primo passo in Campania porterà auspicabilmente alla creazione di una vera a propria rete di ricarica rapida che oltre al Golfo di Napoli servirà, ad esempio, le zone di Positano e Amalfi e l’Isola di Procida.

Inchiesta: nautica sostenibile, cosa c’è di vero oggi? Puntata 1

Come funziona il charger di Aqua superPower

Il nuovo charger Aqua 75 installato da Aqua superPower fa parte della prima rete di caricatori veloci per imbarcazioni elettriche. Questo charger è capace di erogare 75 kW di potenza a due imbarcazioni contemporaneamente, cioè 150 kW di potenza complessiva. Una potenza di 75 kW permette di risparmiare molto tempo per la ricarica rispetto alla classica corrente da banchina. Dipende dalla capacità delle batterie, ma in linea di massima la ricarica completa con Aqua 75 per un’imbarcazione media va da 30 a massimo 90 minuti, contro le svariate ore della normale linea di corrente. Il charger Aqua 75 è progettato appositamente per l’utilizzo in ambienti marini, infatti è certificato IP65 contro polvere e spruzzi d’acqua. Gli utilizzatori delle “colonnine” Aqua superPower possono far partire la ricarica utilizzando una carta apposita (tramite la tecnologia RFID) oppure la comodissima app per smartphone. Dall’interfaccia dell’applicazione è possibile prenotare gli slot per la ricarica, pagare e visualizzare la mappa con tutti i punti di ricarica Aqua superPower: comodissimo ovunque ci si trovi.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Galeon 435 GTO

Galeon 435 GT: un cruiser veloce moderno in 12 metri

Tra le cinque barche al debutto al Miami Boat Show 2024 abbiamo menzionato modelli eterogenei per dimensioni e forma. Tra questa quella più “appariscente” a prescindere dalla lunghezza effettiva era probabilmente il nuovo Galeon 435 GT, 12 metri. Vediamo perché.

Torna su