Suzuki Marine sfonda il muro dei 4 milioni di fuoribordo prodotti

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Suzuki Marine

Circa 57 anni fa veniva prodotto il primo D55, capostipite della produzione dei fuoribordo Suzuki Marine,che oggi sfonda il muro dei 4 Milioni di Fuoribordo prodotti, impresa non solo eccezionale, ma simbolo di una presenza costante e in continuo progresso per la sussidiaria del colosso Giapponese.

Suzuki divisione Marine, oltre 4 milioni di fuoribordo prodotti

Dal D55 prodotto nell’Aprile 1965 nel quartier generale di Takatsuka ad oggi, Suzuki si è ormai posizionata ai vertici del mercato grazie alla tecnologia Ultimate, performante ed ecologica, e all’ampia gamma capace di rispondere alle esigenze di ogni diportista. L’offerta è infatti estesissima, distinta su ben due poli produttivi, e copre dal piccolo portatile DF2.5 fino al top di gamma DF350AMD, presentato allo scorso Salone Nautico Internazionale di Genova.

Suzuki Marine

Suzuki divisione Marine, da 0 a 4 milioni

Sebbene si tratti di numeri, in realtà si nasconde molto di più dietro a questi 4 milioni, perché si tratta del risultato di anni e anni di incessante lavoro, innovazione e risultati positivi, nonché di una crescita importante. A ben guardare infatti, si evince una progressione continua per il colosso, che raggiunge il primo milione dopo ben 24 anni di attività, nel 1989, per poi incrementare di continuo, con il secondo milione nel 2004, il terzo nel 2014, e il quarto dopo soli otto anni dall’ultimo risultato. Una crescita insostenibile se non per un’etica di mercato vincente, come forse emerge dalle parole di Toshihiro Suzuki, Presidente di Suzuki Motor Corporation.

“Sin dall’inizio della produzione nel 1965, Suzuki ha introdotto nuove tecnologie con l’obiettivo di offrire ai Clienti fuoribordo caratterizzati dalla loro unicità; e questo ci ha condotti ai 4 milioni di unità prodotte a livello globale. Ringraziamo pertanto tutti i Clienti dei fuoribordo Suzuki per questo traguardo. Continueremo a fornire prodotti e servizi, perseguendo lo stesso proposito, attraverso le nostre sedi in tutto il Mondo”


NON PERDERTI I MIGLIORI ARTICOLI! 

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Galeon 435 GTO

Galeon 435 GT: un cruiser veloce moderno in 12 metri

Tra le cinque barche al debutto al Miami Boat Show 2024 abbiamo menzionato modelli eterogenei per dimensioni e forma. Tra questa quella più “appariscente” a prescindere dalla lunghezza effettiva era probabilmente il nuovo Galeon 435 GT, 12 metri. Vediamo perché.

Torna su