TENDENZE Non dovete più aprire la calandra per controllare il motore

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.


I fuoribordo? Sono sempre più facili da usare e, soprattutto, da mantenere.
Dimenticatevi le scene fantozziane di gente coperta d’olio dalla testa ai piedi per un semplice di controllo dell’asticella.

Esempio lampante di questa tendenza sono i motori delle nuove gamme di motore Mercury (Verado, FourStroke, SeaPro…), che ci hanno colpito per un dettaglio significativo al Salone di Genova.

Il portello per la manutenzione posto sulla calandra superiore consente di controllare con facilità il livello dell’olio.

Infatti, è sufficiente una singola pressione con la mano per aprire il coperchio stagno, dal quale si accede all’asta dell’olio. Il portello per la manutenzione consente inoltre di accedere alla maniglia per il trasporto e una volta richiuso si mimetizza nella calandra.

Sotto la calandra, poi, c’è una decalcomania illustrativa che fornisce informazioni chiare sulla manutenzione di routine: troverete una panoramica rapida degli intervalli di manutenzione, indicando la quantità e le tipologie relative a olio per motore e piede, candele, eccetera. www.mercurymarine.com

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche