TEST – Due fuoribordo Mercury 450r a 60 nodi, alzate il volume!

DutchCraft 56
Ecco le 15 barche top che abbiamo visto a Cannes
19 Settembre 2019
tuccoli t250vm varo tecnico
In anteprima il Tuccoli T250 VM, il fisherman del campione
20 Settembre 2019
Due Mercury 450 Racing

Due motori Mercury 450 Racing

Due Mercury 450 Racing

Due motori Mercury 450 Racing

Adrenalina pura in quel di Genova dove abbiamo provato il nuovo “leone” di Mercury, il 450 cavalli Racing. A bordo del Sacs Strider 11 e del Nuova Jolly Prince 38 Cabin abbiamo messo alla prova una coppia di fuoribordo 450R. Risultato finale? 60 nodi! Ecco la nostra prova a bordo.

 

Sergio Davì è da record: ha fatto Palermo-New York in gommone!

 

Mercury 450R

Sviluppato da Mercury Racing è un motore potentissimo con un’accelerazione impressionante anche quando il motore è già alto di giri. L’Active Trim, cioè il sistema che regola in maniera automatica il trim del motore in base alla velocità, è un aiuto importantissimo, soprattutto quando si naviga in condizioni impegnative con vento e onda formata.

 

Le novità

Progettato, assemblato e messo alla prova in Wisconsin dai guru delle prestazioni di Mercury Racing per gli amanti delle velocità esagerate, ecco il nuovo fuoribordo di Merury da 450 cavalli che, numeri alla mano, è quello con il miglior rapporto peso (appena 313kg) / potenza, pensato per barche da 70 nodi…in su!

Progettata per imbarcazioni che raggiungono velocità superiori a 70 nodi è caratterizzata da un basso livello di raccolta dell’acqua. Per il 450R c’è un nuovo e resistente albero di trasmissione monopezzo in acciaio inox da 3,17 centimetri di diametro.Il 450R ha un rapporto di trasmissione 1,60:1 per migliorare l’accelerazione e la velocità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *