Questo fuoribordo elettrico è perfetto per barche fino a 2 tonnellate

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Dettagli del nuovo fuoribordo elettrico Travel S di Torqeedo
Dettagli del nuovo fuoribordo elettrico di Torqeedo

Travel XP è la novità presentata di recente da Torqeedo al Mets di Amsterdam. Il produttore tedesco degli iconici motori elettrici arancioni ha presentato la nuova famiglia del suo modello bestseller Travel, ora ancora più potente e con autonomia maggiore. Il nuovo fuoribordo è disponibile in quattro nuove versioni, ciascuna dedicata ad un utilizzo diverso.

Il design della batteria è 100% plug-and-play, non ci sono cavi o connettori da sistemare: basta inserire la batteria nell’alloggiamento e si è pronti per partire. La nuova barra consente uno sterzo ancora più preciso e permette di azionare rapidamente anche la retromarcia.

INCHIESTA Nautica sostenibile. Cosa c’è di vero oggi? | Puntata 2: batterie e colonnine

Torqeedo Travel Essential

Questo è il modello più simile al vecchio Travel, ma è stato ridisegnato e abbina al motore fuoribordo da 1.100 W (3 cv) di potenza una batteria da 1.080 Wh. Il Torqeedo Travel Essential è un fuoribordo adatto per tender, derive e daysailer fino a 1,5 tonnellate. Peso: 11,6 kg.


Torqeedo Travel Ultralight Adventure

Su questo modello troviamo le stesse caratteristiche del Pacchetto Essential ma con un diverso sistema di montaggio e di conduzione, che permette di raggiungere anche punti con pescaggio molto limitato potendo cambiare l’angolazione del Travel Ultralight in tutta facilità, pensato soprattutto per le barche da pesca. È adatto per essere montato anche su canoe e kayak. Peso: 9,8 kg.


Torqeedo Travel S Range

Nel pacchetto Range troviamo una batteria più capiente rispetto a quella installata nel modello di serie. Ben 1.425 Wh che consentono di avere molta più autonomia ed alimentare ancora più a lungo il fuoribordo elettrico. Il Travel S è adatto per tender, derive e daysailer fino a 1,5 tonnellate. Peso: circa 12 kg.


Torqeedo Travel XP Power

Il pacchetto “Power” del nuovo Travel XP di Torqeedo permette di avere la stessa batteria del pacchetto Range (1425 Wh), ma oltre a sfruttarla per avere un’autonomia maggiore, viene utilizzata anche per alimentare il motore più potente, da ben 1.600 W, circa 5 cv di potenza equivalente. Adatto anche per navigazioni offshore, e per spingere imbarcazioni fino a 2 tonnellate, ha un peso di 12,6 kg.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

3 commenti su “Questo fuoribordo elettrico è perfetto per barche fino a 2 tonnellate”

  1. Considerato che 1 cavallo sono 735,499 W , ne viene che 1100W sono pari a 1,4965 cavalli con i quali ci si muove a malapena con un piccolo e leggero pram : sempre che si vada i favor di vento .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

barca chiara ferragni

Ferragni o Fedez? Chi si prende la barca dei Ferragnez?

A chi andrà “Raviolo” dopo la separazione tra Chiara Ferragni e Fedez che ha fatto impazzire il web? Raviolo è il nome del motoscafo Riva in legno che la coppia, quando era ancora assieme, ha deciso di acquistare nell’estate del

Ecco il primo fuoribordo a idrogeno per le barche “normali”

Di motori elettrici, finora, ne abbiamo visti tantissimi. Dai piccoli di Torqeedo al potentissimo Evoy da 300 cavalli. Concentriamoci sui fuoribordo. In questo scenario entra “a gamba tesa” Yamaha (forte anche dell’acquisizione recente di Torqeedo) e sotto le luci dei riflettori