Vacanze in barca: porti e marina in Sicilia da Palermo a Milazzo

Mercury Racing 450R
Mercury Racing 450R: il fuoribordo da 450 cavalli ai raggi X
25 Marzo 2020
Mazu 82
Gli interni mozzafiato del Mazu 82, nuova ammiraglia del cantiere turco
26 Marzo 2020

 

Cefalu

Cefalù è ai piedi di un promontorio roccioso ed è uno dei borghi più belli d’Italia.

Superato il Golfo di Palermo, proseguendo lungo la costa in direzione est, s’incontra il Golfo di Cefalù, ospitale e ben ridossato, dove non mancano i punti di riparo e gli approdi che proteggono dai venti che soffiano da ovest. Navigare sulle loro acque limpide e tranquille durante tutta la stagione estiva non crea particolari problemi.

L’ultima parte della linea costiera, quella che da Cefalù raggiunge Milazzo è perlopiù piatta e sabbiosa. Doppiato però Capo d’Orlando, ricomincia un territorio ondulato e caratterizzato da promontori e da scogliere più alte.

Siamo nel Golfo di Patti, l’ultima ampia insenatura che precede il tratto di costa brulla che termina con lo Stretto. Qui il maestrale soffia sempre forte e bisogna fare attenzione alla grande secca di Rasocolmo che, in caso di temporale o tempo cattivo, può creare più di un problema alla barca.

 

Porti e marina nella Sicilia del Nord da Palermo a Milazzo

13. PORTICELLO SANTA FLAVIA

(300 posti) 38°05’ 05N – 13°32’ 60E

Nell’omonimo pittoresco borgo di pescatori situato un miglio a S di Capo Zafferano si raggiunge questo porto stipato di pescherecci. Avvicinamento: lo sperone roccioso alto 223 metri di Capo Zafferano è un ottimo punto di riferimento. Cospicuo è anche un castello poco più a S del paese. Pericoli: un miglio a E del porto c’è l’insidioso scoglio Formica.

Ormeggio: entrare nel porto mantenendosi al centro del canale e fare attenzione ai pescherecci. Si trova posto più facilmente al molo S oppure si chiede a un peschereccio di affiancarsi. Ovunque il ridosso è eccellente.

Lunghezza max barca: 15 metri. Profondità: 1,5-4,5 metri.

VHF: canale 16. Servizi: carburante in banchina ma acqua in paese. A disposizione: assistenza tecnica, riparazione motori, scivolo e scalo di alaggio. A terra: negozi, banca e ristoranti.

Porticello Santa Flavia

Porticello Santa Flavia

14. SAN NICOLA L’ARENA

(400 posti + 50 per il transito) 38°01’ 05N – 13°37’ 20E

Bel marina turistico con gestione privata e servizi di alto livello, si trova 8 miglia a SE di Porticello. Avvicinamento: un castello medievale a torre rotonda è cospicuo alla radice del molo di sottoflutto. L’accesso è comodo al centro del canale.

Ormeggio: seguire le indicazioni del personale. Il ridosso è buono ovunque, ma il porto è sempre molto affollato durante il periodo estivo. Lunghezza max barca: 20 metri. Profondità: 1-5 metri.

VHF: canali 06 e 14. Servizi: la gestione privata del marina garantisce acqua e elettricità a ogni ormeggio. Servizi igienici e docce. Carburante in banchina. A disposizione: gru da 70 tonnellate e ogni tipo di riparazioni. A terra: negozi, market, ristoranti e bar.

San Nicola l'Arena

San Nicola l’Arena

15. TERMINI IMERESE

(175 posti + 30 per il transito) 37°59’ 00N – 13°43’ 55E

Porto artificiale costituito da una diga foranea e da un molo di sottoflutto che offre un buon ridosso in caso di necessità, a metà strada tra Palermo e Cefalù. Avvicinamento: cospicuo il grande terminale petrolifero a ESE, le cui ciminiere bianche e rosse sono visibili dal mare aperto. Cospicua anche la collina posta appena a O del porto. Avvicinandosi si riconosce subito la diga foranea. Pericoli: attenzione ai piloni situati sul lato interno del molo di levante.

Ormeggio: dirigersi sul lato S della darsena dove indicato dal personale. Buon ridosso ma aperto ai venti da SE. Lunghezza max barca: 20 metri. Profondità: 3-5 metri.

VHF: canali 16 e 14. Servizi: acqua e carburante in banchina. A disposizione: riparazioni motori ed elettriche. A terra: nel centro di Termini Imerese, distante pochi minuti a piedi, ci sono negozi, banca, posta, pronto soccorso, ristoranti e bar.

Termini Imerese

Termini Imerese

 

 

16. CEFALÙ (PRESIDIANA)

(250 posti + 40 per il transito) 38°02’ 10N – 14°02’ 20E

Si tratta del Porto Nuovo della bella cittadina sicula ed è posizionato subito a E del centro abitato. Avvicinamento: cospicui la torre bianca del faro e la rocca alta quasi 300 metri di Capo Cefalù. Pericoli: vicino alla testata del molo di sopraflutto ci sono dei massi sommersi; meglio tenersi a distanza di sicurezza.

Ormeggio: si ormeggia di punta lungo la calata centrale del porto che è la zona riservata al transito. Il ridosso è buono ma con forti venti di NE entra una maretta che disturba alcuni ormeggi. Lunghezza max barca: 18 metri. Profondità: 1,5-5 metri.

VHF: canale 16. Servizi: acqua, elettricità e carburante in banchina. A disposizione: gru fino a 30 tonnellate, scivolo e scalo di alaggio. A terra: nel centro di Cefalù, circa 20 minuti a piedi dal porto nuovo, si trovano negozi, market, banca, posta, ma anche locali e ristoranti tipici.

Cefalù

Cefalù

17. CAPO D’ORLANDO

(553 posti) 38°09’ 50N – 14°45’ 85E

Marina strategico per la vicinanza alle Eolie e ricco di servizi e comodità. Inaugurato nel 2017, è protetto da un imponente molo di sopraflutto. L’avvicinamento: cospicui il faro posizionato sul promontorio di Capo d’Orlando e l’agglomerato di case dell’omonimo paese posizionato sul lato O. Il Marina è aperto e sorvegliato 24/24 con il servizio di ormeggio e assistenza raggiungibile, sempre, via VHF.

Ormeggio: dove indicato dal personale del porto o dove ci sono posti barca stanziali momentaneamente liberi. Lunghezza max barca: 43 metri. Profondità: 0,5-5 metri. (avamporto 6,5mt).

VHF: canale 9. Servizi: acqua e corrente elettrica vicino agli ormeggi, carburante in banchina. Cantiere con travel lift da 110 t. A disposizione: riparazioni meccaniche ed elettriche. Nel porto: Wi-Fi  market, negozi, ristoranti, bar, noleggio auto, bici di cortesia e charter. Nel paese, a pochi passi, Ufficio postale e banca.

 

Capo d'Orlando

Capo d’Orlando

18. MARINA DI PORTOROSA

(600 posti + 70 per il transito) 38°07’ 70N – 15°06’ 80E

Grande porto turistico costruito ai piedi di un moderno villaggio residenziale posizionato circa 10 miglia a SO di Capo Milazzo e nelle immediate vicinanze di Tindari. Avvicinamento: cospicuo un grande edificio a quattro piani con arcate posizionato a O dell’avanporto. Prima di entrare contattare la direzione del porto. Pericoli: con forti venti di NE fare attenzione all’onda che si forma all’ingresso. Anche il fondale sabbioso può creare problemi a imbarcazioni con pescaggio superiore a 2,5 metri.

Ormeggio: andare dove indicato dal personale del marina. Chi è in transito di solito si ferma nell’avanporto. Lunghezza max barca: 35 metri. Profondità: 2-5 metri.

VHF: canali 16 e 09. Servizi: acqua e elettricità in tutti gli ormeggi. Carburante in banchina. A disposizione: servizi igienici, docce e lavanderia. Riparazioni motori ed elettriche. A terra: fornitori nautici e market.

Marina di Portorosa

Marina di Portorosa

 

19. MILAZZO (MARINA DEL NETTUNO)

(140 posti) 38°12’ 90N – 15°14’ 95E

Porto turistico completo di servizi per i diportisti, è il luogo migliore per sostare prima di trasferirsi dal Tirreno allo Ionio o prima di far rotta verso le vicinissime Isole Eolie. Avvicinamento: sono cospicue anche a distanza sia le ciminiere della raffineria posta due miglia a SE del porto, sia la cittadella posta sulla penisola un miglio a N del marina. Pericoli: fare molta attenzione al costante traffico di traghetti e aliscafi, da e per le Isole Eolie.

Ormeggio: dove indicato dal personale, soprattutto nella parte NO della baia. Gli ormeggi sono realizzati con pontili galleggianti e tutto lo specchio acqueo è protetto da una diga galleggiante in cemento armato. Il ridosso è sempre buono, tranne che con forte scirocco. Lunghezza massima barca: 35 metri. Profondità: 6-8 metri.

VHF: canali 09 e 12. Servizi: garantiti dal Club Nautico Marina del Nettuno; prevedono acqua e elettricità (220 V) vicino a ogni ormeggio. A disposizione: servizi igienici e docce, carburante in banchina, riparazioni meccaniche e motoristiche, gru e travel lift, assistenza tecnica adeguata e forniture nautiche. A terra: è possibile raggiungere a piedi, in venti minuti, il centro di Milazzo, dove è possibile trovare negozi, supermercati, banche, posta, Internet point, bar, ristoranti e pronto soccorso.

Milazzo Marina del Nettuno

Milazzo Marina del Nettuno

 

Non perdere le altre puntate di Vacanze in barca:

 

Stai a casa e leggi Barche a Motore: così ci aiuti a battere il coronavirus

  

NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *