Pescatore, ecco come vedere davanti e sotto di te in barca

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

barche garmin

Vedere in tempo reale sotto la propria barca, ad alta definizione, fino a qualche anno fa sarebbe sembrato fantascienza. Oggi invece è realtà e a lanciarlo è Garmin che ha svelato il Panoptix LiveScope LVS12, un trasduttore di ultima generazione che riesci a portare agli occhi di chi si trova in barca tutto quello che c’è davanti o sotto l’imbarcazione.

Così dalla barca hai sempre tutto “a vista”

A cosa serve una tecnologia di questo tipo? Il suo obiettivo è duplice, grazie alle due funzionalità. La prima è il LiveScope Down (sotto la barca) che nasce con l’idea è quella di dare a chi va in barca una percezione esatta ed estremamente realistica delle strutture e dei pesci che si trovano sotto la superficie dell’acqua. In particolare quando la barca è ferma sarà molto semplice riuscire a visualizzare i pesci che si avvicinano o si allontanano.

L’altra è il LiveScope Forward (davanti alla barca) che fornisce in tempo reale immagini precise e dettagliate di tutto ciò che si trova davanti alla propria imbarcazione, come pesci in movimento o qualsiasi tipo di struttura.

Le due tecnologie possono essere usate sia singolarmente che in contemporanea senza alcuna regolazione manuale del trasduttore. Quindi, in base al tipo di pesca che si vuole praticare, è possibile impostare la tecnologia più adatta direttamente dal display del chartplotter Garmin Marine compatibile.

E quando la barca è in movimento?

Un sensore AHRS integrato permette di aggiornare continuamente il segnale per compensare il movimento dell’imbarcazione dovuto al moto ondoso. E questo cosa vuol dire? Un’immagine stabile e nitida, precisa anche in condizioni di mare agitato. Grazie al connettore plug-and-play l’installazione è facilitata così come l’integrazione con i chartplotter Garmin Marine compatibili. La compatibilità con la Garmin Marine Network consente anche di condividere immagini ad alta definizione a più di un chartplotter Garmin Marine connesso in rete. In generale è invece compatibile con i chartplotter Garmin Marine della serie GPSMAP 8400.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Sessa Marine F60

Sessa F60, arriva un nuovo flybridge per la crociera (17.9 m)

Tra le anteprime mondiali previste per l’ormai vicino Cannes Yachting Festival, in programma dal 10 al 15 settembre, per gli appassionati sarà svelato anche un nuovo Flybridge sportivo di 60 piedi, firmato Sessa Marine. Slanciato nelle linee, lungo 17.93 metri

CE Series 65

Offshore CE 65 (21 m), il giramondo moderno che ti porta ovunque

L’eterna classe di un trawler da crociera è ormai profondamente radicata nell’immaginario della cantieristica americana. È forse però la prima volta che, a dar vita ad una simile creatura, sia una strettissima collaborazione tra un cantiere californiano e un design