Vendono un Laver Super Mustang, raro motoscafo anni ’80 firmato “Sonny” Levi (10.8 m)

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

"<yoastmark

Nella nautica a motore ci sono nomi ascesi al ruolo di icona. Uno di questi è Renato “Sonny” Levi, la leggenda delle carene offshore, il maestro delle barche veloci che, tra le tante, progettò anche il mitico G50 di Agnelli. Ovviamente però, Levi firmò anche diverse barche di serie e, tra queste, il Laver Super Mustang (10.8 m), un fast commuter da 40 nodi e 6 posti letto ora in vendita sul Mercatino dell’usato di Barche a Motore.

Mercatino dell’usato – Laver Super Mustang

Progettato da “Renato Sonny” Levi (carena e linee d’acqua), Scarpa e F. Harrauer (design), il Laver Super Mustang è un fast commuter anni ‘80, ovvero una barca pensata per essere comoda e velocissima, capace di portare i propri ospiti da A a B in tempo zero, offrendo il massimo del comfort e della performance.

Il Laver Super Mustang presente sul nostro mercatino. Cedesi al miglior offerente, necessita di un refit

Laver Super Mustang

Il Laver Super Mustang nasce nel 1980 e viene prodotto in una decina di esemplari, diventando presto un progetto di avanguardia per il contesto storico cui appartiene. La barca è costruita dalla Laver, un cantiere nato nel 1978 (poi acquisito da Salpa nel ‘90) di cui Levi era il principale disegnatore di carene, dettaglio che, unito alla grande qualità costruttiva, portò il marchio a essere famoso, in Italia come oltreoceano, già nei primissimi anni ‘80.

Il Super Mustang in vendita, uno dei pochi ancora in circolazione, risale al 1982 ed è lungo 10.80 metri fuori tutto e 3.04 m al baglio massimo e ospita posti letto per 6. In termini di propulsione, monta una coppia di motori Volvo tamd da 240 cavalli l’uno e trasmissione set drive con eliche di superficie. Il proprietario sottolinea che la barca necessita di un refit.

Se foste interessati, o anche solo curiosi, trovate l’annuncio QUI.


  • Potrebbe interessarti anche:

Vuoi comprare una barca usata? I nostri consigli pratici per scegliere la migliore (per te)


NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Zodiac - X10CC - Render intero

Barca o gommone? Arriva il nuovo Zodiac X10

Si chiama X10 CC la nuova imbarcazione di Zodiac – la più grande che abbia mai costruito – nata dopo diversi anni di ricerca e sviluppo, che cerca di sorpassare il concetto di “barca semirigida” da sempre collegato al nome

Sunseeker Manhattan 55

Sunseeker diventa americana. Accordo col gruppo Lionheart

Il cantiere britannico Sunseeker, celebre per gli yacht di James Bond, ma non solo, si prepara a cambiare proprietario. Sembra che il conglomerato cinese Wanda sia vicino ad un accordo con Lionheart, azienda con sede a Miami. Non sono molti