Questo super fisherman è uno dei più grandi del mondo: Viking 90 (27,4 m)

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Viking 90
Viking 90

Super debutto 2023 per il nuovo colosso firmato Viking Yachts, il Viking 90, ispirato dai precedenti Viking 92 e 90, di cui diventa il legittimo erede. Lungo 27.41 metri fuori tutto, il nuovo sport-fisherman vanta volumi davvero non indifferenti, linee decisamente accattivanti e, a soddisfare al meglio il suo uso per la pesca d’altura, oltre 760 litri (203 galloni) di fishbox/tank per il vivo,  appaiato a una coppia di gavoni refrigerabili da oltre 380 litri l’uno (103 galloni). Il tutto, in un pozzetto di oltre 20 mq su di una barca capace di offrire anche tanto comfort grazie all’ampio salone, la grande cucina e alle 6 cabine.

Viking 90

Viking sforna, insomma, una vera chicca per gli appassionati del segmento. Il nuovo 90 piedi è infatti figlio di due progetti già particolarmente ben riusciti (V92 e V80), dei quali mantiene il DNA, portando oltre le componenti relative comfort e design. L’indole sportiva rimane quindi una parte fondamentale del suo essere, ma è indubbio che vada di paro passo con il comfort e la vivibilità di bordo, come il layout stesso di interni e pozzetto ben dimostrano, sposando sport e crociera. Non mancano poi le opzioni, relative sia la motorizzazione, sia gli esterni, offrendo il Viking 90 sia in configurazione  EB, ovvero chiusa e con sky bridge (Enclosed Bridge with Sky Bridge), oppure Open, e quindi con il secondo ponte aperto, anziché protetto da vetrate.

Viking 90
Viking 90

Viking 90 – Esterni

Partendo dagli esterni, a colpire è subito il look, estremamente slanciato e forte di due elementi caratteristici: la lunga porzione flush prodiera e il corpo principale, alto e segnato di nero dalle finestrature. Ma a dominare gli spazi è il pozzetto, ampio oltre 20 metri quadri (224 sqft) e ricco in comfort e soluzioni per la pesca. Guardando innanzitutto al layout, a poppa si è subito accolti da una porzione principale dedicata alla pesca. Torreggia qui una seduta dedicata centrale (fighting chair), ruotabile e completa di portabevande e portacanne. Qui, volendo, può essere installato anche un tavolo centrale.

Viking 90
Viking 90 – Pozzetto

Appena oltre, un livello più in alto, un divano doppio affaccia verso poppa, anticipando la zona conviviale successiva, separata da questo da un portacanne (7). Qui, appena di fronte al salone interno, due divani accolgono gli ospiti, riparati dal ponte superiore sopra e dal prosieguo delle murate ai lati. A prescindere dalla versione, al secondo ponte è poi presente una seconda terrazza affacciata verso poppa, completa, nel caso dell’EB, di timoneria esterna, divano e secondo ulteriore porta canne. Ma la chicca vera è da trovarsi laddove si optasse per la tuna tower,  un terzo livello aperto e completo di hard-top, divano e timoneria esterna.

Viking 90
Viking 90 – Tower

A completare il pozzetto, dedicate alla pesca, sono poi presenti diversi water-tank per il vivo, per un totale di circa 760 litri, così come sono presenti gavoni refrigerabili ulteriori, per un complessivo di oltre 600 litri di capienza.

Viking 90
Viking 90 – Mezzanino in pozzetto

Viking 90 – Interni

Spostando l’attenzione verso gli spazi interni, il mood del Viking 90 cambia, non tanto in termini di qualità o attenzione al dettaglio, ma piuttosto in destinazione d’uso. Gli spazi sono ampi, luminosi e confortevoli, dimostrando fin dal colpo d’occhio la volontà di offrire una barca che si presta bene anche alla crociera, o alla vita di bordo in generale, contemplabile anche durante una battuta di pesca.

Layout Main Deck

Ad accogliere, in primo luogo, il salone principale posto al main-deck, che subito introduce una prima area living, composta da un ampio divano a C con tavolino centrale. Oltre, a sinistra, un secondo divano con tavolo, ideale zona pasti, confrontata sulla murata opposta da una cucina ad atollo, con sgabelli e piano bar verso il centro barca. Completa, ovviamente, di ogni accessorio. Oltre, allo stesso piano, una toilette comune e una prima cabina.

Viking 90 – Main deck Saloon

Nelle versioni Enclosed Bridge (EB) e Sky Bridge (SB), poi, si presenta un secondo salottino al ponte superiore, quello sopraelevato, per intenderci, accessibile tramite una scaletta presente nel salone, piuttosto che da una presente nel mezzanino del pozzetto. Qui, oltre ad un salottino con divano, trova posto la plancia di comando.

Viking 90 (EB) – Salottino al secondo ponte, dietro la plancia di comando

Sottocoperta prende invece vita la vera e propria area notte, popolata da 5 cabine per gli ospiti, tutte doppie. A centro barca, innanzitutto, trova posto la cabina armatoriale, forte di volumi considerevoli, sfruttando infatti il baglio intero dello scafo. Qui trovano posto un letto matrimoniale, diversi arredi per lo storage, un divano, un’area studio e doppie toilette en-suite con doccia condivisa tra loro.

Cabina armatoriale

Altre 4 cabine popolano però gli spazi sottocoperta, due matrimoniali con toilette en-suite, a prua e a tribordo, oltre a due cabine doppie più piccole, rispettivamente a letto (presumibilmente) queen size una, e a castello l’altra. Anche queste, dotate di bagno privato. A poppa, sotto il pozzetto, trova invece posto la cabina equipaggio, con il suo bagno privato.

Layout Lower Deck

Viking 90 – Motorizzazione e performance

Guardando alla sala macchine, sono tre le opzioni di motorizzazione con cui puà essere fronteggiato un potenziale armatore. In versione standard, il Viking 90 installa una coppia di Caterpillar  CAT C32A  1925MHP, eventualmente sostituibili da Caterpillar CAT C32B 2400: 2433MHP. Il primo scafo prodotto, invece, sottolinea un’opzione ulteriore: una coppia di MTU V16 serie 2000 (M96L 2635 MHP), motorizzazioni attraverso cui sono state rese note  le performance: velocità di crociera tra i 32 e i 33 nodi, 38 nodi, invece, la velocità massima.

Viking 90 – Scheda Tecnica

Lunghezza Fuori Tutto (LOA) 27,41 m
Baglio Massimo (B.max) 7,05 m
Immersione  1,8 m
Dislocamento versione EB 92,378 kg
Dislocamento versione Open (senza torre) 87,766 kg
Motorizzazione Standard Caterpillar CAT C32A 1925 1925 MHP
Motorizzazioni Opzionali Caterpillar CAT / C32B 2400 2433 MHP 

2x MTU Series 2000 / V16 M96L 2635 MHP 

Velocità Massima 38 kn (2x MTU)
Range 600 nm (2x MTU)
Capacità Serbatoi Carburante 14,388 lt.
Capacità Serbatoio Acqua Dolce 1,817 lt.
Bagni 7
Posti letto 12 + crew
Contatti www.vikingyachts.com

Potrebbe interessarti anche:

Sirena 78 (25 m), il cruiser elegante per gli amanti della crociera

 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Jostyck Mercury - Compatibile con la gamma Verado

Il joystick ora è anche per barche con un solo fuoribordo

Mercury Marine ha presentato un nuovo sistema di manovra con joystick per controllare i motori fuoribordo della serie Verado. Il sistema è stato progettato appositamente per le imbarcazioni monomotore che montano un fuoribordo Mercury della serie Verado e permette di

Torna su