Quando l’elettronica ti crea le onde: ecco il sistema Volvo ottimizzato per il wakeboard

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Tra i grandi trend nautici del momento un posto di assoluto rilievo lo occupano gli sport acquatici come il wakeboard, lo sci nautico ed il wakesurf. Queste discipline sono trasversali e fanno proseliti sia tra i ragazzi che tra gli adulti e per cavalcare quest’onda di adrenalina il colosso dei motori come Volvo Penta non ha mancato l’appuntamento con l’innovazione. Nasce così una nuova generazioni di sistemi di controllo e display ottimizzata per gli sport acquatici.

La semplicità è la chiave

Ma come funzionano questi nuovi sistemi? Tutto è nelle vostre mani, o meglio, nel vostro dito; infatti con il display Glass Cockpit potete impostare la gestione della barca per wakeboard, wakesurf e sci nautico. Una volta attivato, il sistema mantiene la barca alla velocità desiderata e e aiuta a creare l’onda giusta a seconda della specialità prescelta. Le impostazioni possono essere regolate in qualsiasi momento durante la corsa utilizzando il touch-screen o le leve di comando manuali sul lato. Un’altra assoluta novità è lo schermo integrato che riprende live ciò che sta succedendo a poppa dove si surfa. In questo modo chi sta conducendo la barca può tenere gli occhi a prua, su quello che ha davanti e allo stesso tempo controllare chi è dietro. Per la sicurezza è un accorgimento semplice, ma molto importante. L’idea è di offrire divertimento e adrenalina, i due elementi alla base di questi sport, in modo semplice e divertente, ma con un occhio di riguardo per quelli che potrebbero essere gli eventuali pericoli. In questo scenario con focus sulle discipline “wake” le prime unità che presenteranno il “Volvo Penta Water Sport Control” sono il 25RxSurf e LS4 Surf di Regal Boats, due barche che nascono in funzione degli sport acquatici.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

I salpa-ancora italiani conquistano gli USA. Li fa Quick

I salpa-ancora italiani conquistano gli USA. Li fa Quick

Quando si parla di barche a motore gli Stati Uniti d’America sono un punto di rifermento. Il motivo è chiaro, è il più grande mercato del mondo. In questo scenario il gruppo Quick, colosso internazionale degli accessori con sede in