Questo è il nuovo motore di Yamaha da 200 cv pensato per le moto d’acqua

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Yamaha 200 CV - 1.900 cc
Yamaha 200 CV – 1.900 cc

C’è un nuovo ingresso in casa Yamaha per quanto riguarda i propulsori. È il nuovo motore aspirato da 1.900 cc in grado di raggiungere 200 cv di potenza a 7600 rpm. Questo motore sostituisce il precedente da 1800 cc e 180 CV con cui erano equipaggiati alcuni jetski del marchio con il logo a forma di Y.

Com’è fatto il nuovo motore di casa Yamaha

Il nuovo motore da 200 cavalli di Yamaha è stato migliorato nella struttura e nei consumi, con una nuova catena di distribuzione studiata per generare meno rumore e con migliorie anche al sistema di raffreddamento delle valvole, inoltre l’alesaggio è stato aumentato da 86 mm a 88 mm. È un motore aspirato con 200 cavalli di potenza da 1.900 cc che consuma molto meno olio rispetto al precedente modello, senza compromettere le prestazioni. È in grado di raggiungere e godere di ottime velocità ed ha un ottima resistenza, pur lavorando quasi sempre a regimi medio-alti, caratteristica tipica dei motori che spingono i jetski. Manderà in pensione – probabilmente, con il tempo – anche il vecchio motore sovralimentato da 1.800 cc, in grado di raggiungere 255 cavalli di potenza, che si trova sui modelli più potenti della gamma WaveRunner. Una differenza che non si noterà nelle velocità di punta, dato che i costruttori sono soliti limitarla elettronicamente.

Su quali jetski e imbarcazioni lo vedremo

Yamaha FSH 220 Sport
Yamaha FSH 220 Sport

In realtà questo nuovo motore è stato sì pensato per equipaggiare i modelli HO della gamma WaveRunner di Yamaha, una delle più apprezzate dagli amanti delle moto d’acqua, ma anche per spingere alcune sport boat a idrogetto del marchio. Lo si può trovare, per esempio, a bordo dell’FSH 220 Sport, una barca da pesca veloce che ha venduto parecchi esemplari soprattutto nel mercato statunitense. Questa barca monta due nuovi motori da 200 cavalli raggiungendo così una potenza complessiva di ben 400 cavalli. Resta da capire se lo vedremo anche a bordo dei modelli in vendita nel mercato europeo.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Generatore zaino - Backboss

Questo zaino pesa 13 kg ed è un generatore portatile

L’idea di avere un generatore a benzina sulle spalle vi sembra impossibile? Invece è realtà, si chiama Backboss, lo fanno in Italia ed è molto più di un semplice generatore portatile: è un compagno affidabile per chiunque abbia bisogno di