Vuoi provare il 425 cavalli di Yamaha (e non solo)? Ecco la Yamaha Experience

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

5 tra motori e moto d’acqua, tre weekend, 6 giorni totali di prove in mare. Questi sono alcuni dei numeri della Yamaha Experience 2019 che attraverserà l’Italia, da nord a sud.  Se volete spingere al massimo i fuoribordo di Yamaha non perdete questa occasione.

Si parte dalla Sicilia, nel porto di Catania, il 6 e 7 aprile, presso il Mediterranea Yachting Club – molo di Levante, per poi risalire con una tappa nel Lazio, a Terracina (LT), presso Nautica Badino il 13 e 14 aprile e concludersi in Friuli Venezia Giulia, a Marano Lagunare, l’11 e 12 maggio, nel cuore della marina Portomaran.

Ogni tappa darà la possibilità a clienti e appassionati di prenotare una prova gratuita in acqua dei package della casa giapponese, il tutto con l’assistenza dello staff e dei tecnici Yamaha.

Cosa potrai provare?

● Tempest 40 by Cantieri Capelli, motorizzazione 2 x XTO 425 White

● Tempest 900 WA by Cantieri Capelli, motorizzazione 2 X F225 FETX

● Tempest 1000 OPEN by Cantieri Capelli, motorizzazione 2 x F300 BETX

● Moto d’acqua, FX SVHO

● Moto d’acqua, EX

Tra le novità protagoniste dell’evento, special guest sarà il fuoribordo dei record presentato allo scorso Salone Nautico di Genova, con una coppia di Yamaha V8 XTO Offshore da 425hp montata su un Tempest 40 di Cantieri Capelli. In esposizione, un esercizio di stile e un package dagli standard qualitativi superlativi: il package Supreme, equipaggiato con il top di gamma dei 40cv attualmente disponibile sul mercato, l’F40G Supreme.

 LA NOSTRA PROVA SUL CAPELLI TEMPEST 50 CON 4 MOTORI DA 425 CV

Oltre ai mezzi di Cantieri Capelli e di alcuni boat builder partner, saranno anche disponibili le Waverunner Model Year 2019, con i modelli FX SVHO e EX.  Il Village Yamaha ospiterà poi Garmin Marine come partner tecnico dell’evento.

Per chi ama i motori?

Chi ama l’asfalto, invece, troverà uno spazio per le proprie passioni: i concessionari moto saranno presenti con un piccolo display delle moto icona del mondo delle due ruote.

Maggiori informazioni sulla Yamaha Experience sono disponibili a questo link:
https://www.yamaha-motor.eu/it/it/experience/eventi/yamaha-experience/

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

L'impianto di produzione di Chiavari - Sanguineti

Sanguineti cresce ancora e punta triplicare i ricavi nel 2026

Da una parte c’è una dimensione artigianale rappresentata da Sanguineti, un’azienda ligure di Chiavari con 65 anni di esperienza nella costruzione di equipaggiamenti ricercati e di alta qualità per superyacht. Specializzata nella produzione di passerelle, scale multifunzione, gru per tender,

Beneteau Swift Trawler 41

Come diventare skipper (in regola) e lavorare sulle barche

Lo aspettavamo da tempo e finalmente è arrivato. Ecco il decreto che spiega come si svolgerà l’esame per diventare “Ufficiale del diporto di II classe“. Questa nuova figura, pensata per l’Italia e le barche battenti bandiera italiana (anche adibite a