5 tender di Zar Formenti da 3 a 4,50 metri

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Dall’esperienza di Zar Formenti è nata la linea tender ZAR, una gamma di 5 modelli costruiti con cura artigianale. Sono tutti con la carena a “V” profonda per garantire prestazioni e confort di navigazione anche con onda. La prua rigida inoltre consente di ottenere maggiori volumi, abitabilità e capacità di stivaggio.

Tutti i modelli hanno la postazione di guida centrale con seduta e consolle per gli strumenti. A prua le sedute, come una barca di dimensioni più grandi, sono in ogni modello protette da un paramare in vetroresina. Insomma di posto c’è ne per tutti e non solo. Sotto ogni panca si trovano utili gavoni per lo stivaggio, soluzioni non comuni per tender di dimensioni che vanno da 3 a 4,5 metri. Tra i dettagli che ne fanno dei super tender ci sono le bitte a scomparsa, scaletta da bagno, tendalino e anche l’attrezzatura per poter fare sci nautico. Una gamma quindi ideale per l’armatore indipendente che naviga con la famiglia o per superyacht con equipaggio.

ZAR ZF5 – Loa: 4,50; Weight: 420kg; Pax: 9; Max Power: 100cv

ZAR ZF3 – Loa: 3,95; Weight: 290kg; Pax: 7; Max Power: 70cv

ZAR ZF2 – Loa: 3,65; Weight: 260kg; Pax: 6; Max Power: 60 cv

ZAR ZF1 – Loa: 3,35; Weight: 210kg; Pax: 5; Max Power: 40cv

ZAR ZF0 – Loa: 3,05; Weight: 185kg; Pax: 4; Max Power: 40cv

ZAR ZF0 – Loa: 3,05; Weight: 185kg; Pax: 4; Max Power: 40cv

www.zar-formenti.net

NAVIGA INFORMATO!
Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Ecco il primo fuoribordo a idrogeno per le barche “normali”

Di motori elettrici, finora, ne abbiamo visti tantissimi. Dai piccoli di Torqeedo al potentissimo Evoy da 300 cavalli. Concentriamoci sui fuoribordo. In questo scenario entra “a gamba tesa” Yamaha (forte anche dell’acquisizione recente di Torqeedo) e sotto le luci dei riflettori

Sistema di ormeggio autonomo - Brunswick-Apex

A.I. di bordo! Questo software ormeggia la barca al posto tuo

L’intelligenza artificiale sbarca nel mondo della nautica, con il progetto firmato Brunswick Corporation e Apex.Ai. Il gruppo americano di cui fanno parte – tra le altre – il marchio produttore di elettronica Navico, quello dei motori Mercury Marine e il

Torna su