Con questo Zipwake la tua barca è sempre in assetto (e integrata)

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

zipwake Integrator module
Zipwake – Integrator Module

Poter controllare l’assetto della propria barca, neanche a dirlo, è una cosa fondamentale e, sempre di più, la tecnologia fa passi da gigante nell’assistere su questo fronte. In proposito, SAIM Marine presenta il nuovo Integrator Module di Zipwake, una soluzione capace di integrare con efficienza i sistemi dei correttori d’assetto della casa svedese a diversi display multifunzione e/o smart device, facilitando così il controllo ed il comando dei correttori d’assetto stessi.

Zipwake – Integrator Module

Con questa nuova soluzione, la svedese Zipwake introduce così un sistema destinato ad efficientare la propria capacità di controllo sulla propria imbarcazione, consentendo inoltre di configurare, operare, monitorare ed aggiornare il sistema via app, facilitando così notevolmente anche la user experience complessiva.

Fondamentalmente, grazie all’Integrator Module – compatibile con tutte le componenti del sistema Zipwake – sarà possibile integrare il sistema dei correttori di assetto del brand a tutti i più diffusi display multifunzione (MFD) e smart device, consentendo così anche una ulteriore pulizia della plancia, che non necessita più di ulteriori pannelli di controllo. Nello specifico, la nuova soluzione della casa svedese offre la la possibilità di connettere fino a 3 pannelli di controllo dedicati per funzionare attraverso il comando a ruota oltre che touch screen.

L’articolo continua sotto.


  • Scopri come funzionano i sistemi di correzione d’assetto Zipwake:

Così gli interceptor Zipwake mandano in pensione i flap


In termini di ingombri e installazione, il nuovo Integrator Module è progettato con caratteristiche waterproof, per poter essere installato tranquillamente anche dietro alla timoneria/plancia, sul fly o in sala macchine. Di default, è completo di un collare speciale per il connettore ethernet e di un cavo per la connessione ad un display multifunzione. In quanto a disponibilità, invece, sarà accessibile sia come accessorio, come parte di ricambio e, infine, anche come parte inclusa in un kit di sistema.

Per maggiori informazioni: www.saim-group.comhttp://www.saim-group.com


NON PERDERTI I MIGLIORI ARTICOLI! 

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche